Blog

Nautica da diporto: Salone nautico fra novità e ambiente

Published: 14.08.2019
Share

Non solo nuove imbarcazioni: il Salone Nautico mette al centro dell'attenzione certificazioni, fiscalità e rispetto dell'ambiente

Cresce sempre di più l'attesa per il Salone Nautico: accanto alle imbarcazioni, da sempre protagoniste della manifestazione, l'attenzione si concentra anche su diversi aspetti legati al mondo della nautica da diporto.

In particolare molto interessanti sono le iniziative che riguardano la formazione nel campo della fiscalità per le imprese che operano nell'ambito dell'economia marittima e l'interesse per la tutela dell'ambiente.

Salone Nautico: le novità per gli operatori dell'economia marittima

La normativa fiscale applicata alla nautica da diporto è una materia complessa, che richiede una preparazione professionale e un costante aggiornamento sulle novità normative.

Per soddisfare queste esigenze, Ucina Confindustria Nautica e il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili hanno sottoscritto un protocollo di intesa, che prevede la collaborazione per la programmazione di eventi di formazione nell'ambito dell'economia del mare.

Il protocollo prevede l'organizzazione di eventi scientifici e culturali, l'analisi e lo studio delle problematiche relative a queste specifiche attività e la possibilità di proporre in modo congiunto modifiche e revisioni della normativa in materia.

Si tratta di un accordo importante, perchè da il via a una sempre maggiore collaborazione fra i diversi soggetti che operano attualmente nel mondo della nautica da diporto.

Salone Nautico: attenzione all'ambiente e al sociale

Fra le novità del Salone Nautico c'è una rinnovata attenzione alla tutela dell'ambiente: nell'ambito di una collaborazione sempre più stretta con il RINA (Ente Certificatore Internazionale) è stata avviata la procedura per ottenere la certificazione ISO 20121.

Si tratta di una certificazione internazionale molto importante, perché ha la funzione di individuare gli standard di sostenibilità sociale, ambientale ed economica dell'organizzazione di un evento.

E un evento così importante come il Salone Nautico Internazionale non può prescindere da tale certificazione, che permette di dimostrare l'attenzione al territorio di Genova e al suo mare.

Un traguardo importante (che è stato raggiunto da eventi storici come le Olimpiadi di Londra e dall'EXPO 2015), che il Salone Nutico potrebbe raggiungere molto presto e che rappresenta un altro tassello determinante per questa manifestazione, sempre più internazionale e proiettata verso il futuro.

 

salone nautico 2018

Share